Domenica 25 novembre: escursione “Gole dello Strittolo”

GoleDelloStrittolo-IntersezionaleCAI-Melfi-25Nov'18-(WEB)

ESCURSIONE “GOLE DELLO STRITTOLO”
INTERSEZIONALE CON IL CAI MELFI
Domenica 25 novembre 2018 – Castronuovo di S. Andrea (PZ)
Località: Castronuovo di Sant’Andrea (PZ) – Parco Nazionale del Pollino
Lunghezza: 9 km c.a
Quota minima: 540 m
Quota Massima: 809 m
Durata: 4/5 ore, soste escluse
Grado di difficoltà: EEA (per Escursionisti Esperti con Attrezzatura)
Attrezzatura obbligatoria: scarponi da trekking alti ben impermeabilizzati, casco protettivo, bastoncini telescopici.
Attrezzatura necessaria: abbigliamento da escursionismo, ghette, zaino da trekking ben equipaggiato.
Descrizione del percorso: Ci addentreremo nella natura incontaminata del Parco Nazionale del Pollino, nelle suggestive “Gole dello Strittolo”, dove vivremo emozioni indimenticabili, in compagnia del dolce e rilassante fruscio dell’acqua e del magico e incantevole silenzio del bosco, tra maestosi alberi depositari di energie, e tra spettacolari pareti rocciose custodi di storie antiche di secoli; lontani anni luce dalla quotidianità della vita globalizzata. Il sentiero grazie alla particolare combinazione di vegetazione, roccia e ricchezza di acqua rappresenta un interessante geosito, affascinante sia dal punto di vista naturalistico che escursionistico. In questo particolare habitat, selvaggio e puro, vivono innumerevoli e particolari specie di funghi, piante e animali. A seconda del periodo e con un po’ di fortuna è possibile imbattersi in specie come il granchio di acqua dolce, la salamandrina terdigitata e un tipo di rana tra le più piccole al mondo. Il percorso scorre, per tratti abbastanza lunghi, inforrato tra pareti strapiombanti formate da rocce conglomeratiche quaternarie, interessate dal fenomeno carsico. Per circa 3/4 km il sentiero è attraversato da un piccolo corso d’acqua, dove in alcuni punti si trovano rocce e pietre che si presentano abbastanza scivolose. Terminato questo tratto, il percorso continua in salita fino al rifugio della Forestale, nel cuore della Foresta di Magrizzi, dove è prevista una sosta per consumare un pranzo tipico, preparato dai soci dell’Associazione di Volontariato “La Coccinelonte”. Dopo la sosta, percorrendo un’antica sterrata che ci condurrà fino alle auto, nella parte finale del sentiero si potrà ammirare, in tutto il suo fascino storico, l’Ulivo di S. Andrea Avellino, piantato dal santo nel 1547 quando partì per l’ultima volta da Castronuovo, il suo paese nativo, per Napoli. Terminato il trekking, verso le ore 16:00, per chi vorrà chiudere la giornata in bellezza, è prevista la visita agli agricoltori custodi della zona, che fanno parte degli “Itinerari della Biodiversità Agricola ed Alimentare del Pollino” e che custodiscono e coltivano ancora antiche varietà di frutta, ortaggi e cereali. Da loro si potranno degustare e comprare prodotti. Inoltre, nelle sale del MIG (Museo Internazionale della Grafica) si potrà visitare la mostra dedicata all’opera grafica di Lucio Venna. In aggiunta si potrà visitare il Museo Internazionale dei Presepi “Vanni Sheiwiller” e il Museo della Vita e delle Opere di S. Andrea Avellino.
IMPORTANTE I responsabili si riservano il diritto di non ammettere all’escursione coloro i quali non sono in possesso dei requisiti fisici, tecnici o d’abbigliamento necessari. In caso di previsioni meteorologiche avverse l’escursione potrà subire modifiche o essere rinviata a data da destinarsi. Per tutto quanto non specificamente indicato nel programma ci si riporta al Regolamento delle escursioni della sezione che i partecipanti, iscrivendosi all’attività, confermano di conoscere e di accettare.
Direttore d’escursione Silvano Di Leo (348 4756735)
Vincenzo La Torraca (333 46908879)
Michele Moscaritolo (338 3729775)-
Iscrizione Entro e non oltre mercoledì 21 novembre 2018
Quota di partecipazione Gratis per i soci CAI, € 6 per i non soci (la quota comprende l’assicurazione). Mentre per chi volesse aderire al pranzo tipico potrà farlo versando un contributo volontario di 15 € all’Associazione di Volontariato “La Coccinelonte”. Appuntamento e partenza: Castronuovo di S. Andrea – Ore 9:00, Piazza Civiltà Contadina Come raggiungere Castronuovo di S. Andrea: Dalla Sinnica SS653: provenendo da ovest si esce a Senise e si prosegue per Castronuovo di S. A. (16 km);provenendo da est si esce a Francavilla in Sinni e si prosegue per Castronuovo di S. Andrea (22 km). Dalla Val d’Agri SS598: provenendo da est si esce a S. Chirico Raparo e si prosegue per Castronuovo di S. A.(20 km c.a); provenendo da ovest si esce a S. Arcangelo e si prosegue per Castronuovo di S. A. (27 km).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...