Domenica 15 maggio 2022 – CIMA MONTE COCCOVELLO

SCARICA LA SCHEDA COMPLETA DELL’ESCURSIONE

Località, gruppo montuoso: Appennino Lucano, Monte Coccovello

Lunghezza: 7 km – Altitudine minima, altitudine massima: 1097 m. – 1501 m – Dislivello in salita, dislivello in discesa: + 481 m, -80 m –

Durata: 5 ore, soste escluse – Grado di difficoltà: E (per Escursionistico)

Punti d’acqua: nessuno – Attrezzatura necessaria: scarponi da trekking

alti, bastoncini telescopici, abbigliamento da escursionismo, zaino da trekking ben equipaggiato (acqua, pranzo al sacco, abbigliamento di ricambio, giacca

a vento, ecc.).

Coordinate incontro: Lat 40° 4′ 12,7 N, Lon 15° 42′ 15,8 E

Coordinate alla partenza: Lat 40° 2′ 55,3 N, Lon 15° 42′ 12,9 E

Il punto di ritrovo è al bar “A’ Carcara”, vicino la Farmacia “D’Aniello”, in località Palazzo, a circa tre km dall’imbocco del bivio della SP104 direzione Sapri. Dopo una breve pausa caffè si prosegue con le macchine, per una stradina asfaltata, fin dove sono collocati i ripetitori televisivi e dove è possibile parcheggiare. Da qui inizia l’escursione, in prossimità della località Timpa del Tuono, a una quota di 1097 m. Per circa 500 m si percorre un sentiero spoglio caratterizzato dalla presenza di piante di maggiorana. Il percorso continua immerso nel bosco, tra stupendi esemplari di faggi, carpini, olmi, aceri e castagni. In questo particolare ambiente trovano l’habitat ideale diverse specie di animali, quali la volpe, il riccio, il cinghiale e lo scoiattolo, e anche diverse specie di uccelli come la ghiandaia, il picchio muratore e l’allocco. Il sentiero si presenta comodo e di facile percorribilità senza grandi dislivelli. Risulta pulito, ben segnalato e non presenta punti di particolare pericolosità. Arrivati in cima, a quota 1511 m, come per incanto, si apre una vasta pianura dove si possono ammirare le numerose doline che caratterizzano il monte. Da qui il panorama diventa unico e spettacolare: a Nord-Est si può osservare l’imponenza del massiccio del Sirino, che comprende alcune delle maggiori cime dell’appennino meridionale; a Est si può godere della vista dell’alta Valle del Sinni e del Monte Alpi; a Sud-Est si può contemplare il fascino della Valle del Mercure e del massiccio del Pollino, fino ai monti dell’Orsomarso; a Ovest ci si innamora del Golfo di Policastro, che chiude la vista, come una musica alle sue ultime note, a magici e suggestivi tramonti. Il percorso di ritorno è sulla stessa via.

Direttori d’escursione: Domenica Invidiato (333 4072331), Marianna Ferraro (348 1629121)

Iscrizione: Iscrizione obbligatoria tramite sms/chat ai referenti d’escursione entro le ore 20:00 di venerdì 13 maggio 2022. Partecipazione subordinata a una risposta positiva da parte dei referenti.

Quota di partecipazione: 2 € per i soci CAI, 10 € per i non soci. Per i soci la quota comprende un contributo sociale per le spese organizzative dell’escursione, mentre per i non soci la quota comprende l’assicurazione.

Appuntamento e partenza: Ore 09.00, C.da Palazzo (Rivello), bar “A’ Carcara” vicino la Farmacia “D’Aniello”, da lì ci sposteremo in auto per raggiungere il luogo di partenza dell’escursione.

IMPORTANTE. I responsabili si riservano il diritto di non ammettere all’escursione coloro i quali non sono in possesso dei requisiti fisici, tecnici o d’abbigliamento necessari. In caso di previsioni meteorologiche avverse l’escursione potrà subire modifiche o essere rinviata a data da destinarsi. Per tutto quanto non specificamente indicato nel programma ci si riporta al Regolamento delle escursioni della sezione che i partecipanti, iscrivendosi all’attività, confermano di conoscere e di accettare.

COME RAGGIUNGERE C.DA PALAZZO DI RIVELLO. Dalla Sinnica SS653: allo svincolo autostradale si prosegue per Salerno, si esce a Lagonegro Nord direzione Maratea/Praia a Mare, imboccando la Val Noce SS595; si svolta a destra, prendendo la SP104 direzione Sapri. Dalla Val d’Agri SS598: allo svincolo autostradale si prosegue per Reggio Calabria, si esce a Lagonegro Nord direzione Maratea/Praia a Mare, imboccando la Val Noce SS595; si svolta a destra, prendendo la SP104 direzione Sapri.

ECCO I MOMENTI SALIENTI DELLA NOSTRA ESCURSIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: