Buon 2016

imageLa sezione “Giuseppe De Lorenzo” di Lagonegro augura un felice 2016 a tutti i soci e simpatizzanti

Annunci

Cena sociale 2015

Sabato 19  dicembre 2015, alle ore 20.30, presso il Ristorante Cazzanedda in loc. Galdo di Lauria si terrà la ormai consueta cena sociale di fine anno.
Per la partecipazione è richiesto un contributo di € 15,00; si prega i soci e i simpatizzanti di prenotare quanto prima ai numeri 338.5850829 – 339.7646529 – 338.5289860

Menù
Antipasto: prosciutto, peperoni cruski, bruschetta ai funghi, ricottina, involtino di melanzane al forno, formaggi del Pollino
Primo: duetto di strozzapreti spek e radicchio e ravioli al pomodoro
Secondo: brasciola di maiale ai ferri con mascarpone e pistacchi con contorno di patate al forno
Frutta: affettato di frutta fresca 
Dolce: tiramisu
acqua e vino rosso

banchetto

11 dicembre: La Giornata Internazionale delle Montagne

L’11 dicembre si celebra in tutto il mondo la ”Giornata internazionale della montagna“ (International Mountain Day, IMD). A seguito del grande successo dell’anno internazionale delle montagne del 2002, l’assemblea generale delle Nazioni Unite decise di istituire permanentemente questa giornata, invitando la comunità internazionale a organizzare eventi a tutti i livelli per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle aree montane per la vita sulla terra e per lo sviluppo sostenibile. Le montagne, che coprono un quarto della superficie terrestre e ospitano il 12% della popolazione mondiale, sono tra gli habitat più minacciati: deforestazione, sfruttamento indiscriminato del territorio, alti tassi di emigrazione, attività minerarie e turismo spesso mal gestiti e dannosi per l’ecosistema. Nonostante le popolazioni montane siano quelle che a livello globale meno contribuiscono alle emissioni di gas serra, sono paradossalmente tra quelle che più risentono degli effetti negativi del cambiamento climatico con lo scioglimento dei ghiacciai e l’arretramento del permafrost, mentre inondazioni, frane e valanghe diventano sempre più frequenti. Le montagne sono i più grandi serbatoi idrici e riforniscono d’acqua l’intero pianeta. Oltre il 50% della popolazione mondiale dipende dall’acqua fornita dal territorio montano per bere, per cucinare, per irrigare, per la produzione di energia elettrica, per l’industria. Ma appare ormai evidente che questa situazione non durerà all’infinito. Le montagne si spopolano e molti sono costretti a migrare verso le città perché le opportunità diventano sempre più scarse. L’aver trascurato questi habitat non ha soltanto avuto ripercussioni sulle comunità che vi abitano, ma sta avendo ricadute negative su ogni abitante del pianeta. Dal 2003 questa giornata vuole ricordare l’importanza delle montagne per la qualità della vita, e promuovere alleanze per contribuire a migliorare gli ambienti montani in tutto il mondo.